La rete volante

La rete volante copertina

Il giacchio, o rezzaglio, è un’antichissima tecnica di pesca e, nel Mediterraneo, egizi, greci e romani la praticavano normalmente. Questo volume prende in considerazione principalmente due luoghi dove questa metodica ancor oggi è comunemente conosciuta ed usata: il lago Trasimeno e Bocca di Magra (SP). Con una differenza fondamentale: mentre nella prima località è tuttora praticata da decine di pescatori professionali per la cattura invernale del latterino, sull’estuario del fiume Magra è rimasta solo come tecnica sportiva. Chiude il volume una piccola ma significativa sezione fotografica in cui si testimonia l’uso diffuso della “rete volante” nel Centro e Sud America. Procedono in silenzio. Poi ad un certo punto il rematore abbassa i remi in acqua e stabilizza la barca, al tempo stesso il lanciatore con una torsione più o meno ampia del busto, a seconda della grandezza dello strumento, centrifuga e scaglia in aria la rete che prende vita e si apre prodigiosamente a forma di una grande medusa, o campana, per poi “sull’onde fa scroscio”, formando un cerchio perfetto e scomparendo rapidamente alla vista, adagiandosi sul fondo.

Questa azione semplice e studiata, compiuta in silenzio e concentrazione produce sempre un effetto zen. Questa geometria leggera e spontanea che nasce all’improvviso, ogni volta simile eppure diversa, come diverso è il movimento di ogni pescatore che la provoca, prima ancora di un mezzo per la cattura di un pesce, è un disegno che si forma nell’aria, un’immagine inaspettata e coinvolgente che ammalia e incuriosisce al tempo stesso. Quando poi l’azione di lancio avviene in contesti naturali ancora poco contaminati e stupendamente popolati di uccelli come il lago Trasimeno o la lontana laguna di Celestum, riserva della biosfera della costa occidentale dello Yucatan, l’incanto è assoluto. L’azione umana si svolge e forma un tutt’uno nell’ambente in cui è prodotta e non potrebbe esistere l’una senza l’altro. Elementi perfetti di un olismo dalle radici antiche.

Alvaro Masseini, La rete volante. La pesca con il giacchio-rezzaglio ieri e oggi
Morlacchi Editore 2018, ISBN 978-88-9392-0124
22×24 cm, 176 pp., completamente illustrato a colori, 22,00 €